Gli studenti non leggono perché sono gli insegnanti a non leggere

Pubblicato il 10/11/2017

8 Commenti

Durante il Festivaletteratura, Daniel Pennac, scrittore francese, ha affrontato la questione della diffusione della lettura tra le nuove generazioni.


Il suo particolare punto di vista va oltre la semplice constatazione che i giovani di oggi non leggono perché “distratti”, da altri canali di comunicazione: dalla TV, agli Smartphone.


In realtà, afferma Pennac, il motivo per cui gli studenti non leggono sta nel fatto che i professori non condividono le proprie letture, perché non leggono.


O meglio, non leggono altro che libri tecnici, specializzati. Il problema riguarda anche i docenti di lettere, abituati a leggere soltanto libri di “metalettura”, dice Pennac.


Pubblicato da La Redazione

Commenti

30 Novembre 2017
Bergeron scrive:

http://www.chirurgie-reconstructrice.com/augmentation-mammaire-tunisie-implants/

Aggiungi un commento


Aiutaci a sapere se sei un essere umano o un robot.
Per questioni di sicurezza informatica, digita nel campo "codice di sicurezza" il codice alfanumerico che leggi nell'immagine qui sotto.

captcha codice